La lista degli errori più comuni in chi parte nell'ecommerce

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter

Le aziende di e-commerce hanno recentemente visto una crescita delle loro vendite e molti imprenditori hanno deciso di avviare la propria attività di e-commerce per trarre vantaggio dalle prestazioni di questo settore durante il periodo COVID-19.

Tuttavia, i neofiti tendono a fare errori comuni che potrebbero essere facilmente evitati. Questi errori non si verificano a causa della mancanza di interesse o conoscenza, ma probabilmente a causa della velocità con cui le persone stanno cercando di entrare nel mondo degli affari. 

Dopo aver capito quali sono gli errori, puoi correggerli facilmente con un po ‘più di ricerca.

L’errore più comune che i principianti fanno è iniziare con un nuovo prodotto.

Tentano di creare il proprio nuovo prodotto, invece di offrire un prodotto che è già di tendenza. Sarebbe meglio iniziare seguendo una tendenza per attirare le persone interessate al marchio. In questo modo, la tua attività attirerà un numero maggiore di clienti che desiderano acquistare un prodotto che hanno già visto usare e sanno che funziona o che soddisferà le loro esigenze. Iniziando con un nuovo prodotto, qualcosa che le persone ancora non conoscono, può creare molte frizioni e portare al fallimento del progetto.

Alcuni scelgono anche di vendere un prodotto di fascia alta. Ciò significa che si tratterà di un costo per acquisto molto più elevato e dovrai disporre di un budget fisso separato per i costi pubblicitari. Iniziare con prodotti ad alto costo può essere un passo troppo grande per avviare la tua attività. Dovresti concentrarti sull’iniziare con un prodotto nel tuo budget per garantire che non perderai denaro e che le tue entrate alimenteranno il business.

Quali sono gli altri errori comuni per i principianti nell'e-commerce?

Un altro errore comune è che le persone non capiscono correttamente le loro metriche. Esistono diverse metriche da tenere a mente. Alcuni dei più importanti sono:

– Costo per acquisizione.

– Traffico di acquisizione organico.

– Valore dell’ordine medio.

– Tassi di conversione delle vendite.

– Tasso di fidelizzazione del cliente.

– Rimborso e tasso di restituzione.

– Tasso di abbandono e-commerce.

Le metriche chiave - quelle che devi veramente conoscere e comprendere - per iniziare il tuo e-commerce sono i costi pubblicitari, il costo delle merci e le entrate.

È particolarmente importante capirli prima di entrare in affari perché la mancanza di conoscenza può facilmente significare perdita di denaro. Assicurati di comprendere il costo per acquisto e di sapere come farlo funzionare in base al tuo budget.

Un altro errore comune che i neofiti tendono a fare è la scelta dei giusti processori di pagamento per accettare gli acquisti. Un esempio di ciò potrebbe essere utilizzare sistemi di pagamento che mettono in attesa i tuoi soldi per 30-60 giorni. Per evitare situazioni come queste, è necessario trovare processori creati appositamente per le aziende di e-commerce e che possano rendere questa transazione più semplice per te e per i tuoi clienti.

Fortunatamente, questi errori sono evitabili. Il passo più importante è fare ricerche approfondite e capire il tuo ritorno sugli annunci spesi. Crea un foglio di calcolo con il costo delle merci e le entrate. Trova processori di pagamento, esperti di e-commerce e fornitori in grado di fornire i prezzi migliori per ridurre i costi delle merci.

Conclusione

Avviare un’attività di e-commerce è come avviare una qualsiasi altra attività. Devi essere preparato a farlo, capire cosa serve per avviare un’attività e avere la conoscenza di quali passi devi intraprendere. Se fai le tue ricerche e conosci i tuoi elementi chiave, sarai in grado di evitare tutti gli errori comuni che i principianti fanno.

Se sei alla ricerca di un partner affidabile per la gestione della logistica del tuo e-commerce puoi prenotare una consulenza gratuita con uno dei nostri eCommerce Manager; scoprirai come stiamo rivoluzionando il mondo della logistica per e-commerce, grazie alla tecnologia.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
MARCO - CEO ELOGY

MARCO - CEO ELOGY

Marco Lanzoni è il creatore di Elogy. La piattaforma che massimizza le performance del tuo e-commerce ottimizzando i processi pre e post vendita.

Inizia Oggi Stesso Ad Automatizzare I Tuoi Processi Di Logistica

Unisciti a Centinaia D’Imprenditori Digitali Da Tutta Europa

Copyright ©2019 eLogy Srl - Tutti I Diritti RIservati - P.Iva 01739520623 - mail: info@elogy.io

Privacy Policy - Cookie Policy - Termini & Condizioni - GDPR - Supporto - Contatti