Importanza della collaborazione tra fornitori e logistica

CONDIVIDI SU

Una collaborazione sinergica tra fornitori e logistica è il pilastro delle aziende moderne, dove la condivisione delle informazioni è una delle forze trainanti che evita quasi tutte le problematiche.

In effetti, cambiamenti inaspettati nel mercato possono verificarsi ogni giorno in qualsiasi settore. L’ostacolo principale in questo caso è la segmentazione, ovvero quando i processi e i reparti vengono gestiti separatamente e i team non hanno una visione completa delle operazioni.

In un’azienda di successo, ogni elemento della supply chain è interconnesso. Internamente, ogni dipartimento è in grado di tracciare processi, dati, strategie e risorse come parte di una rete più ampia. Per migliorare e ottenere ciò, è essenziale abbracciare la tecnologia che consente una migliore collaborazione, analisi dei dati e gestione efficace. In questo senso, le aziende diventano più flessibili ai cambiamenti improvvisi o alle interruzioni che possono verificarsi; sono, inoltre, ancora più attrezzate nel prevedere i problemi, intervenendo tempestivamente quando necessario.

Con la crescente dipendenza da supply chain esterne, l’integrazione di un software WMS in un’azienda è diventato cruciale, consentendo di gestire qualsiasi tipo di esigenza.

In breve, un WMS migliora la collaborazione tra fornitori e logistica perché offre:

  • Hub centralizzato con tutti i dati: l’integrazione del WMS garantisce la coerenza dei dati tra tutti i reparti, consentendo ai diversi team di avere sempre accesso a informazioni aggiornate e in tempo reale.
  • Maggiore precisione dell’inventario: l’integrazione WMS riflette gli aggiornamenti dell’inventario in tempo reale nell’intero sistema, garantendo che i livelli delle scorte siano sempre accurati. Tale coerenza consente una migliore previsione della domanda e riduce le scorte eccessive e gli out-of-stock.
  • Elaborazione degli ordini semplificata: gli ordini vengono elaborati ed evasi in modo molto più rapido e accurato.
  • Trasparenza: una delle qualità più importanti di un’azienda che funziona correttamente è la trasparenza. Un WMS offre visibilità end-to-end lungo l’intera supply chain, grazie alla possibilità di tracciare i prodotti dal momento in cui entrano nel magazzino fino alla spedizione ai clienti.
  • Risparmio sui costi: eliminando l’inserimento manuale dei dati e la necessità di coordinare manualmente sistemi separati porta a una maggiore precisione e a ridurre le inefficienze.

Inoltre, un sistema basato sul Cloud è essenziale poiché consente un facile accesso alle informazioni da qualsiasi luogo, facilitando così la collaborazione.

 

Cause più comuni di inefficienza

  • Inserimento manuale dei dati
  • Potenziali errori dovuti all’intervento umano
  • Capacità limitata in termini di quantità e dati gestibili
  • Processi non automatizzati, che portano a tempi di esecuzione lenti
  • Nessuna trasparenza e tracciamento dei dati

 

Vantaggi della collaborazione tra fornitori e logistica

 

Mitigazione dei rischi

Una solida collaborazione e visibilità lungo tutta supply chain consente ad entrambe le parti di sviluppare strategie e piani in proattivamente per affrontare qualsiasi tipo di problematica.

 

Maggiore soddisfazione del cliente

L’obiettivo finale di qualsiasi supply chain è soddisfare il cliente. Una collaborazione efficiente significa che le consegne sono puntuali e senza errori. Questa elevata qualità di servizio porta a risparmi sui costi che possono essere trasferiti al consumatore in diversi modi, da prezzi migliori a una gamma più ampia di prodotti. Una buona collaborazione fornitore-logistica viene percepita direttamente dal cliente finale in veste di servizi affidabili e prezzi vantaggiosi.

 

Il ruolo di un 3PL

Il mondo della logistica è molto dinamico e fattori esterni possono facilmente portare scompiglio nella supply chain, causando ritardi o carenze di stock impreviste che si ripercuotono direttamente sul cliente finale. In tali scenari, il 3PL è l’intersezione tra logistica e fornitori. Si trasforma da coordinatore a risolutore di problemi, trovando percorsi alternativi, ottimizzando lo stoccaggio o reindirizzando rapidamente le spedizioni.

In sintesi, le aziende moderne non possono gestire adeguatamente le complessità di una rete logistica interconnessa e multiaziendale se trattano i processi come isolati.

Nel vasto ecosistema della supply chain, tre elementi sono cruciali per garantirne la sopravvivenza: collaborazione, analisi dei dati e gestione, dove la tecnologia diventa l’alleata principale per portare l’efficienza e la trasparenza necessarie.

Unisciti a eLogy per
supportare le tue vendite

Inizia oggi stesso ad automatizzare i tuoi processi di logistica unendoti a centinaia d’imprenditori digitali da tutta Europa.

MARCO - CEO ELOGY

MARCO - CEO ELOGY

Marco Lanzoni è il creatore di Elogy. La piattaforma che massimizza le performance del tuo e-commerce ottimizzando i processi pre e post vendita.